Wittering House

Scarica pdf
Location
Finsbury Park, London Nord
Architetto
Charles Bettes
Prodotti usati
Smoked black

Un piccolo gioiello incastonato nell'architettura tradizionale

Wittering House è una casa dal fine gusto estetico che si erge in un angusto settore urbano a Finsbury Park, nel nord di Londra. 

Con il suo stile contemporaneo, che rappresenta una una rispettosa innovazione in una via di case vittoriane, questo bilocale di 80 mq è una risposta contestuale e congeniale alla sua location. 

In precedenza sottovalutato a causa delle sue dimensioni, il lotto ha permesso a Charles di immettersi nel ferocemente costoso mercato immobiliare di Central London, offrendo comunque a lui ed alla moglie uno spazio per vivere nel comfort e nell’eleganza. 

L’architettura doveva al contempo entrare in empatia con il luogo e possedere un’identità individuale. L’area è circondata da villette a schiera vittoriane, ed i materiali sono stati selezionati con attenzione per adattarsi alle misure ridotte dell’edificio e per abbinarsi alle abitazioni del vicinato.

//images.ctfassets.net/7wh6odkacelv/7ln7H91QIko8Gsd8QBjzf8/ac30dabeec107390a1d7a2139c12a444/wittering-house-02.jpg

La scelta dei materiali

Con lo Smoked S.Anselmo si è potuto ottenere un design contemporaneo che non opprimesse le case circostanti. Il mattone è una soluzione robusta per il piano terra, arricchito dalla copertura in ottone del primo piano. 

Le direttive prevedevano la creazione di un paradiso rilassante e calmante che risultasse pacifico e minimalista. Questo guidato processo decisionale è stato applicato ad ogni dettaglio: dalla pianificazione del layout alla selezione delle finiture. Il coerente linguaggio materiale che ne deriva, scorre tra gli spazi della casa ed ottimizza la grandezza modesta dell’abitazione. 

Viste le dimensioni ridotte dell’area, una meticolosa pianificazione degli spazi, accorta scelta di materiali ed attenta considerazione delle proporzioni sono state elementi essenziali per la creazione di un layout vivibile e confortevole. Dopotutto, è la distribuzione degli spazi, non il numero di stanze o la loro estensione a dar vita ad una casa rasserenante. 

//images.ctfassets.net/7wh6odkacelv/3lkAct7KVgcseUsiNozU6H/a3a51b071a3042864ea98e4d6e3961a9/wittering-house-04.jpg

Ogni singola scelta ha avuto un impatto sul prodotto finale; le decisioni di design sono state ispirate dalla creazione di uno spazio che massimizzasse gli ambienti interni, permettendo, allo stesso tempo, l’entrata di abbastanza aria e luce nello spazio della casa in modo da evitare un’atmosfera soffocante. 

Un tale risultato è stato ottenuto grazie all’utilizzo minimo di muri divisori e spazi di circolazione. Ogni centimetro quadrato è stato analizzato con cura: il vuoto sotto la scala ha trovato la sua utilità, gli spazi tra le camere sono stati ridotti al minimo, e vari guardaroba sono stati incorporati ai muri della camera al piano di sopra e del salone. 

Sostenibilità

Design e materiali sono stati punti chiave di questo progetto, ma la questione dell’impatto ambientale non è stata sottovalutata. Questa piccola realtà ottiene ottimi risultati dal punto di vista della sostenibilità grazie a pannelli fotovoltaici, alti livelli di isolamento, fattori di illuminazione naturale sopra la media, ed una certificazione BEPC.

//images.ctfassets.net/7wh6odkacelv/3nuk9Q6o9giUmQN1oGaw9j/dee5d65da1ef0f9658b5543c5d930028/wittering-house-testata.jpg

Piccoli spazi e grande qualità

Lo spazio è limitato e la casa non è particolarmente spaziosa, ma le innovative disposizione e sovrapposizione degli spazi permettono alle aree di respirare ed acquistare spazio, dimostrando come un approccio ponderato e considerato allo spazio possa produrre spazi vitali di altissima qualità.